Phom

Lorenza Bravetta

In Magnum Photos da più di 18 anni, Lorenza Bravetta ha ricoperto diversi mansioni all'interno dell'agenzia, sino ad occuparsi della direzione delle attività commerciali per l’Europa. Ha seguito la realizzazione di progetti personali, culturali e commerciali dei 60 fotografi membri dell'agenzia. Nel 2014 fonda Camera - Centro Italiano per la Fotografia - che aprirà le porte il prossimo maggio e di cui sarà direttrice.

Nell’intervista Lorenza Bravetta ci racconta la sua esperienza in Magnum, fornendoci un particolare ritratto dell’agenzia, ma soprattutto ci permette di entrare all’interno di alcuni meccanismi del mercato della fotografia e dell’arte, del rapporto tra fotografia italiana e internazionale, della crisi del fotogiornalismo e delle sue prospettive. Infine ci presenta Camera, parlando della sua struttura e dei suoi obiettivi. Un’intervista articolata con una protagonista della fotografia internazionale.

In questa prima parte, Lorenza Bravetta racconta Magnum Photos, e di come la storica agenzia si collochi nel mondo della fotografia contemporanea.

Bravetta 1 parte from Phom on Vimeo.

La seconda parte dell'intervista è dedicata in particolare al rapporto tra fotografia, mercato dell'arte e consumo culturale.

Bravetta 2 parte from Phom on Vimeo.

La terza e ultima parte è invece dedicato alla nascita di Camera, alle sua attività e ai suoi sviluppi futuri.

Bravetta 3 parte from Phom on Vimeo.

 

Intervista a cura di Marco Benna

3 COMMENTS ON THIS POST To “Lorenza Bravetta”

  • Agostino Di Domizio

    10 novembre 2014 at 21:47

    Finalmente una persona preparata e piacevole da ascoltare. Grazie per questa bella intervista.

  • admin

    9 gennaio 2015 at 00:50

    Grazie a te Agostino che ci segui! Ci fa piacere che trovi i nostri contenuti interessanti! 🙂

  • Marina Chichi

    18 maggio 2015 at 13:00

    Ho avuto il piacere di conoscere Lorenza ieri a Reggio Emilia in occasione dell’incontro sui centri fotografici al festival della Fotografia Europea. Persona preparata, professionale e determinata, spero davvero che Camera sia presto operativa perchè c’è in Italia la necessità di
    un centro di questa portata, di occasioni che permettano di valorizzare la fotografia, di avvicinare il grande pubblico e soprattutto sensibilizzare,
    di mostrare come la fotografia possa essere un mezzo, un linguaggio che parla di noi, di quello che ci circonda.

    Grazie davvero ed un grande in bocca al lupo.

Leave a Reply