Phom

il progetto phom

Phom nasce dalla volontà di raccontare la fotografia contemporanea partendo dal lavoro dei fotografi, il modo con il quale progettano e sviluppano la loro visione, le loro pratiche più consolidate nei processi creativi e in quelli produttivi.

Ci interessa comprendere l’evoluzione e il senso della fotografia in un contesto sociale in mutamento.

La prima tappa di PHOM è questo sito, spazio in cui vogliamo condividere le opinioni dei fotografi e degli operatori del settore che incontreremo e segnalare eventi o contenuti che riteniamo interessanti, aggiungendo così un nuovo sguardo sulla fotografia contemporanea. Chiederemo ai fotografi intervistati di segnalarci un altro autore, una sorta di passaggio del testimone, che rafforza la nostra idea di storytelling come intreccio narrativo fatto di relazioni.

Oltre ad intervistare i fotografi e segnalare i loro lavori, realizziamo due tipi di eventi:

__ INCONTRI, rassegna tematica di 4 appuntamenti dove si incontra un fotografo e il suo lavoro insieme ad un esperto del tema

__ Appuntamenti con l'editoria, incontri periodici con i fotografi e le loro produzioni editoriali. In particolari stiamo volgendo lo sguardo all'editoria nascente in ambito fotografico dove in ogni incontro avviciniamo un editore e un fotografo.

Phom è particolarmente attivo sui social in particolare su Facebook e Instagram.

__ Facebook è per noi un ulteriore spazio di presentazione dei lavori dei fotografi, di segnalazione di eventi, mostre e incontri.

__ Instagram è un vero e proprio spazio dove proponiamo un particolare engagment attraverso specifici format. Con #phomtakeover abbiamo coinvolto un fotografo al mese per tutto il 2016 chiedendogli di gestire direttamente il nostro account. Ne è nata una vera gallery di lavori fotografici realizzati da fotografi giovani eppur già presenti nell'ambito professionale. Con #phomguess abbiamo realizzato un gioco per un intero anno. 365 fotografie una al giorno da indovinarne l'autore. Chi indovina doveva poi proporre una fotografia a sua volta.

Seguiranno a queste iniziative che rappresentano una base consolidata, altre iniziative di carattere espositivo, progetti fotografici e un nuovo format di incontro con i fotografi e il loro lavoro. 

Phom nasce a Torino e ritiene fondamentale intrattenere rapporti e collaborare con la città e con chi la vive come soggetto attivo nel campo della fotografia.

Allo stesso tempo si sviluppa anche in altri luoghi, come ospite, partner e collaboratore di altri eventi, perché crediamo sia necessario condividere risorse, forze, prospettive e valori.

Per info, domande, curiosità: info@phom.it