Phom

Sanne De Wilde

Sanne De Wilde è una fotografa belga nata nel 1987.  Ha studiato arte e fotografia per poi conseguire un master con lode in Belle Arti al KASK di Gand, nel 2012.
Con i suoi lavori fotografici ha indagato su come la genetica possa influenzare la vita delle persone e di intere comunità. Le sue immagini sono state pubblicate su The Guardian, New Yorker, Le Monde, BBC, CNN e Vogue e sono state esposte in numerosi festival internazionali. Dal 2013 lavora come fotografa per lo storico quotidiano olandese De Volkskrant.
Abbiamo incontrato Sanne durante Cortona on the move 2018. Qui ha esposto The Island of the Colorblind, il suo progetto sugli abitanti di Pingelap, un piccolo atollo dell’Oceano Pacifico dove la quasi totalità della popolazione ha l’acromatopsia, cioè l’incapacità di distinguere i colori. Questa mutazione genetica piuttosto rara è stata diffusa per via ereditaria dalla fine del XVIII secolo dopo un tifone che decimò la popolazione dell'isola, probabilmente attraverso la discendenza del re che ne era portatore.
Nella nostra intervista, Sanne spiega come sia nato questo progetto e come lei abbia provato a restituire con la fotografia una condizione così particolare.
L'intervista è in inglese.

 

The Island of the Colorblind sarà in mostra a Cortona on the move fino al 30 settembre.

Leave a Reply